EmergenzeArzignano.it

Città di Arzignano (SITO DI INFORMAZIONI UFFICIALI del Comune di Arzignano)

Comunicati

EMERGENZA MALTEMPO: Maltempo fino a domani

Fino a domani mattina instabilità con precipitazioni, anche a carattere di rovescio e temporale, più significative sulle zone pedemontane e sulla pianura/costa. Alcuni consigli dall’Assessorato alla Protezione Civile di Arzignano. La nota della Protezione Civile Regionale e il link per osservare l’evoluzione in tempo reale


“Ai cittadini – precisano dall’assessorato alla Protezione Civile – chiediamo di mettere al riparo o ancorare tutti quegli oggetti, dai vasi sui balconi ai gazebo dei giardini, che potrebbero essere spazzati via dal vento e perturbazioni previsti nei prossimi giorni. Inoltre, a scopo precauzionale, invitiamo chi ha garage interrati o scantinati che in passato sono stati soggetti ad allagamenti, a tenere sotto controllo l’evolversi della situazione per essere pronti, eventualmente, a spostare per tempo i propri beni dai locali a rischio”.
In queste ore proseguono le operazioni di messa in sicurezza dei rami caduti a terra a causa del maltempo e le verifiche sulla staticità delle piante.

Ecco la nota della Protezione Civile Regionale

La perturbazione che ha interessato la regione nel fine settimana non è ancora transitata del tutto e nella giornata di oggi, lunedì 31 agosto, approfondisce in quota un nucleo ciclonico chiuso sull’Italia nordorientale. 

Questo determina ancora condizioni di instabilità dal pomeriggio di oggi fino alle prime ore di domani, martedì 1 settembre, con precipitazioni, anche a carattere di rovescio e temporale, più significative sulle zone pedemontane e sulla pianura/costa.

Saranno possibili fenomeni localmente intensi (forti rovesci, locali grandinate, raffiche divento) specie su zone pedemontane e pianura centro-orientali, nonché sulla costa, con fenomeni più intensi o dei rovesci persistenti/ripetuti.

Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, visti i fenomeni meteorologici previsti, segnala possibili disagi al sistema di drenaggio urbano e lungo la rete idrografica minore e l’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide, specie nelle zone di allertamento del Piave-Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Adige-Garda e Monti Lessini.

La criticità idraulica nelle zone Adige-Garda, Monti Lessini, Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco eBasso Adige, Basso Brenta–Bacchiglione è riferita al fiume Adige,interessato da un evento di piena con livelli idrometrici in aumento lungo l’asta fluviale a valle di Verona. I livelli attesi potranno superare la seconda soglia di allerta.

Le prescrizioni sono   ore 14.00 di oggi, 31 agosto, fino alle ore 14.00 di domani, martedì 1 settembre. 


Al seguente link è possibile vedere l’evoluzione della situazione in tempo reale, clicca qui sotto:

http://radaralert.arpa.veneto.it/public

I commenti sono chiusi

Pagina Ufficiale Comune di Arzignano - Sindaco Alessia Bevilacqua - EMERGENZE ARZIGNANO: sito informativo per le comunicazioni in caso di emergenze che coinvolgono la città di Arzignano

© 2020 Città di Arzignano - Tel. 0444/476511 - Fax 0444/476513
Email protocollo@comune.arzignano.vi.it - PEC arzignano.vi@cert.ip-veneto.net - C.F. e P.IVA 00244950242

Copy link
Powered by Social Snap